• 26/05/2022

PRISMA, Il Comune di Prato cerca startup per il settore tessile-moda e il Made in Italy

 PRISMA, Il Comune di Prato cerca startup per il settore tessile-moda e il Made in Italy

Il Comune di Prato cerca startup innovative operanti nei settori di interesse del progetto PRISMA – Internet of Things, Intelligenza Artificiale, Blockchain e 5G, applicate al settore tessile-moda (T&M) e al Made in Italy, da ospitare all’interno dello spazio coworking della sede PRISMA di via Galcianese. Il Comune selezionerà fino ad un massimo di 5 startup che, al momento della presentazione della domanda, siano operanti in questi settori e che siano iscritte nell’apposita sezione speciale del registro delle imprese, ai sensi della L. 221/2012.

Finanziato con risorse del Fondo Sviluppo e Coesione, il progetto PRISMA – Prato Industrial Smart Accelerator – si propone questi obiettivi: la creazione di un nuovo centro di trasferimento tecnologico denominato “Casa delle Tecnologie PRISMA – Prato Industrial Smart Accelerator“; la realizzazione di progetti di ricerca e sperimentazione (R&S) congiunti fra università, centri di ricerca e imprese per lo sviluppo di nuove soluzioni basate sulle tecnologie emergenti e il 5G a favore del Made in Italy; la creazione e l’accelerazione di start-up negli ambiti Internet of Things, Intelligenza Artificiale e Blockchain a sostegno del settore tessile-moda; il trasferimento tecnologico verso le imprese manifatturiere a sostegno dell’innovazione, della competitività e dell’occupazione.

Ai soggetti ammessi sarà dato, per mezzo di un contratto di concessione, l’uso gratuito dello spazio start-up (area co-working) ubicato nella sede PRISMA di via Galcianese 34, comprensivo di servizi necessari alle attività (postazioni di lavoro, Wifi, fornitura dei servizi a utenza etc.) e servizi accessori (uso della sala dimostrativa per eventi pubblici o seminari, attrezzata con apparecchiature e tecnologiche e sistemi di videoconferenza, realtà virtuale etc.). Inoltre, i soggetti ospitati potranno essere invitati dal Comune a partecipare ad ulteriori eventi in linea con gli obiettivi e le attività del progetto PRISMA.

La domanda dovrà essere inviata entro le ore 15 del 15 febbraio all’indirizzo PEC comune.prato@postacert.ite per conoscenza via e-mail all’indirizzo di posta elettronica prisma@comune.prato.it, indicando nell’oggetto: “Manifestazione di interesse – progetto PRISMA spazio startup via galcianese, 34”.

Leggi anche