• 18/04/2024

PMI, un nuovo sportello di aiuto per le aziende

 PMI, un nuovo sportello di aiuto per le aziende

Terziario ti aiuta

PMI, un nuovo sportello di aiuto per le aziende di Lucca e Massa

È stato presentato ieri a Palazzo Sani, sede territoriale di Confcommercio Lucca Massa Carrara, un nuovo servizio a supporto delle aziende: si chiama “Terziario donna Confcommercio ti aiuta” ed ha l‘obiettivo di fornire al mondo imprenditoriale del territorio una prima consulenza nelle difficoltà quotidiane, mettendo a disposizione una serie di figure interne ed esterne all’associazione

Samanta Cecchi, presidente del nuovo direttivo interprovinciale del Gruppo Terziario Donna descrive così il nuovo servizio: “Si tratta di uno sportello di aiuto per stare vicino all’impresa nelle questioni di prima necessità, un modo supportare il mondo imprenditoriale soprattutto nelle difficoltà quotidiane. L’obiettivo è diventare un’interfaccia di qualità e di professionalità che sostiene l’imprenditore in ambito fiscale, legale, formativo, di leadership, di passaggio generazionale aziendale e di difficoltà previdenziali. Il tutto attraverso la consulenza con professionalità specializzate in vari ambiti”.

I funzionari di Confcommercio coinvolti nell’erogazione dei servizi relativi al nuovo sportello sono: Massimo Gandini (responsabile settore credito), Andrea Giammattei (responsabile settore formazione), Marco Cipollini (responsabile area assistenza tecnica), Antonio Corsetti (responsabile settore contabilità) a cui si somma Antonello Baccini, responsabile del patronato 50 & Più.

A queste professionalità interne all’associazione si aggiunge una rete multidisciplinare di professionisti. Ecco una breve presentazione

Ramon Giustarini dell’azienda Essential Ict, specializzata in social media e siti web.

Ugo Lazzerini di Itinerari Patrimoniali, specializzato in passaggio aziendale patrimoniale e consulenza previdenziale. Il suo obiettivo è aiutare tutti gli imprenditori a valutare il proprio patrimonio tra cui la tutela di quello aziendale, come tramandato e soprattutto quali sono le implicazioni delle determinate scelte aziendali o personali.

Francesca Bresciani, avvocato

Marco Picchi, specializzato in controllo gestione e riorganizzazione aziendale. Con la sua Osm Partner Lucca supporta le piccole e medie imprese cercando di sviluppare il potenziale di ogni persona e sostenendo tutta l’organizzazione interna all’azienda.

Daniele Petrocchi di specializzato in coaching self e empowerment. Attraverso Oneand, aiuta agli imprenditori a comunicare meglio con sé stessi e poi con i propri collaboratori, utilizzando tecniche e strumenti della formazione che permettono di far acquisire maggior benessere a tutte le aziende, come ad esempio strategia della programmazione linguistica, analisi del linguaggio del corpo.

Maria Cristina Corradini, da 30 anni si occupa di strategia, organizzazione  e controllo di gestione. Ha una società di consulenza, la Clelia consulting, con la quale “vuole essere vicina alla figura dell’imprenditore per decidere il piano strategico, stabilire gli assetti organizzativi e affiancare il personale nell’assumere il ruolo e soprattutto monitorare il risultato da raggiungere“. Si occupa in particolare  di start-up e di certificazione di genere.

Patrizia Giannoni, dell’associazione Consulenza per la famiglia, si occupa da oltre 20 anni di counseling, è musicoterapeuta, aiuta le persone nella loro crescita personale e da tempo collabora con il gruppo Terziario Donna in modo da migliorare il percorso di vita e  professionale delle persone.

Maria Grazia Pardini della Bonuccelli ad power, specializzata in comunicazioni.

Tutte le aziende interessate potranno contattare gli uffici di Confcommercio (referente Martina Carnicelli) alla mail carnicellimartina@confcommercio.lu.it o allo 0583 473164 e richiedere un appuntamento per una prima consulenza gratuita con le professionalità a cui sono interessate.

Terziario Donna non è presente solo all’interno di Confcommercio Lucca-Massa Carrara ma è un gruppo nazionale, rappresentativo delle imprenditrici associate a Confcommercio-Imprese per l’Italia, operanti nei settori del commercio, del turismo, dei servizi, delle PMI e nelle professioni. Oggi rappresenta oltre 250.000 imprese femminili e conta circa 70 Gruppi territoriali, costituiti presso le organizzazioni territoriali Confcommercio.

Nato negli anni Ottanta con la costituzione dei primi gruppi provinciali, Terziario Donna ha avuto a partire dal 1993 il suo riconoscimento formale nello statuto Confcommercio, che, all’art. 16, attribuisce al Gruppo lo scopo di “concorrere, per i particolari profili attinenti all’imprenditoria femminile, valorizzandone gli apporti specifici, alla organizzazione, alla tutela e alla promozione degli interessi rappresentati dal sistema confederale”.

Gli obiettivi del Gruppo Terziario Donna, presieduto da Anna Lapini, già Presidente regionale di Confcommercio Toscana dal 2015 al 2021, sono i seguenti: sviluppare la crescita professionale delle imprenditrici, unitamente alla loro affermazione negli ambiti sociali e istituzionali; promuovere ricerche e studi, momenti di confronto pubblico, forum, seminari di studio e iniziative similari su temi economici e sociali; rilasciare informazione e approfondimento sulle politiche delle pari opportunità; adottare ogni iniziativa al fine di conseguire l’obiettivo dell’equilibrio di genere e la tutela della effettiva realizzazione della parità tra uomini e donne.

toscana economy - PMI, un nuovo sportello di aiuto per le aziende
Terziario donna nazionale

 

Leggi altri articoli: Storie di Copertina  – dai Territori

Giulia Baglini

Giornalista specializzata sui temi dell’innovazione e della sostenibilità

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche