• 05/12/2021

La vostra alimentazione è per noi la cosa più importante

 La vostra alimentazione è per noi la cosa più importante

Il Gruppo Elior è il numero uno in Italia nella ristorazione collettiva con 12 mila collaboratori. Nei duemila ristoranti e punti vendita in tutta Italia, Elior serve oltre 106 milioni di clienti ogni anno e ha un fatturato di 600 milioni di euro. A livello internazionale il Gruppo Elior è stato fondato nel 1991 ed è uno dei leader mondiali nella ristorazione e nei servizi per le aziende, le scuole, la sanità, ed anche nei viaggi.

L’approccio della nostra azienda alla sostenibilità si declina attraverso un impegno su più fronti che fa capo alla strategia di Gruppo Positive Foodprint Plan che coinvolge l’azienda e l’intera catena del valore con l’obiettivo di creare un modello positivo nel mondo della ristorazione insieme a fornitori, clienti e collaboratori, promuovendo: politiche di filiera responsabili, lotta allo spreco alimentare, riduzione dell’impatto ambientale, promozione di menu sostenibili e una dieta sana. 

La lotta allo spreco alimentare è  un punto chiave nel contesto della ristorazione collettiva. Ogni anno nel mondo vengono sprecate milioni di tonnellate di cibo, il che crea danni sul piano economico, sociale e ambientale. Per questo, ci impegniamo in numerosi progetti lungo tutta la filiera, incluso il consumo, per apportare un contributo positivo. 

Il Gruppo Elior si è infatti allineato alle sfide globali individuate dalla FAO e dall’ONU, che mettono l’alimentazione al centro dei SDGs in qualità di principale driver di cambiamento a livello globale per il prossimo futuro, e firmando il Global Compact.

Dal 2020 impieghiamo energia 100% rinnovabile a cui verrà associata l’installazione di impianti fotovoltaici, mentre entro il 2025 la nostra flotta aziendale sarà composta per oltre il 70% da veicoli ibridi ed elettrici. Inoltre, lavoriamo alla riduzione dei consumi degli alimenti più impattanti sull’ambiente, come la carne di manzo, a favore di altre fonti proteiche e ci impegniamo per ridurre quanto più possibile l’uso di plastica monouso, adottando soluzioni quali i prodotti riutilizzabili o compostabili. 

Collaboriamo, inoltre, con enti caritativi come il Banco Alimentare per il recupero dei pasti – con più di 100 mila pasti donati all’anno – e realizziamo campagne di sensibilizzazione verso i consumatori finali. 

Nel 2019 nasce la  Food Academy di Eliorcome centro di formazione, ricerca, confronto e aggregazione dove studiamo nuove forme di ristorazione innovative e sostenibili. Dall’analisi della materia prima allo studio di nuovi processi e tecniche di trasformazione degli alimenti, affrontiamo l’intero processo di preparazione dei pasti per una continua innovazione nel menu e nelle proposte di servizio. Lo scopo della Academy è infatti quello di analizzare e sviluppare nuove proposte nutrizionali per rispondere alle richieste di benessere legate al food, anche in ottica green.  Svolgiamo anche attività di educazione alimentare per le nuove generazioni, che comprendono progetti specifici che realizziamo nelle scuole con cui promuoviamo una cultura alimentare salutare e responsabile nei confronti dell’ambiente. 

Gianluca Galletti, Direttore Commerciale