• 18/04/2024

HOSTAGE inaugura il nuovo Hub

 HOSTAGE inaugura il nuovo Hub

Holding Morelli – Opening Hub logistico HOSTAGE e lancio collezione MORDECAI

HOSTAGE inaugura il nuovo Hub logistico e lancia il suo primo brand in house MORDECAI

Holding Morelli, alla presenza di numerosi rappresentanti istituzionali, ha inaugurato ufficialmente il nuovo Hub di Hostage a Empoli, realtà italiana produttrice impegnata nelle soluzioni d’avanguardia per la confezione di capi in tessuto, che implementa le sue caratteristiche di sostenibilità e automatizzazione, migliorando le sue performance.

Insieme ai tre soci di Hostage, Azzurra e Giampaolo Morelli con Martino Mazzoni, hanno tagliato il nastro Antonio Mazzeo (Presidente del Consiglio Regionale Toscana) Brenda Barnini ( Sindaco di Empoli) Giuseppe Torchia ( Sindaco di Vinci) Enrico Sostegni (Assessore Regionale con delega alla Sanità) Maurizio Bigazzi ( Presidente Confindustria Firenze e Toscana ) e Don Guido Engels ( Proposto di Empoli).

Holding Morelli è composta da un pool di aziende d’eccellenza che opera nel campo della confezione in pelle e tessuto di abbigliamento e accessori, uno scrigno che racchiude artigianalità, design e ricerca. Creata a maggio 2020 da Azzurra e Giampaolo Morelli, CEO del gruppo, comprende il know-how di PELLEMODA, HOSTAGE, Aga 15 Srl con AHIRAIN, Second Skin SNC, ponendosi quindi come uno dei più importanti player del settore e un’eccellenza italiana.

Hostage, nata nel 2007, si è specializzata nelle confezioni e lavorazioni avanzate di capi in tessuto. Già in funzione, con continui aggiornamenti, il nuovo Hub Hostage include il magazzino per le materie prime e il prodotto finito, secondo logiche di integrazione a basso impatto ambientale con l’obiettivo di migliorare i flussi logistici e ottimizzare le performance dei processi produttivi. La superficie totale copre 4300 m² ed è stata perfezionata con l’installazione di 420 pannelli fotovoltaici in grado di produrre 180 KW di energia rinnovabile per far fronte al fabbisogno energetico di tutta l’azienda. Altri accorgimenti come l’uso di lana di roccia per incamerare aria, attutire i suoni e isolare dalle diverse variazioni di temperatura, e un sistema di sicurezza per fumo e incendi, hanno reso la sede di Hostage ecosostenibile e attenta alla salute dei suoi lavoratori. Infine si è scelto di automatizzare il lavoro con l’impiego di sistemi di movimentazione integrati: 1500m di rotaia e carrelli che garantiscono un’alta produttività prestazionale del magazzino. Costruito seguendo le norme della bioedilizia, il nuovo padiglione ha ottenuto La classe energetica A4, la classe più alta prevista dalla legge che certifica il basso impatto inquinante dell’immobile e che soprattutto si impiegheranno meno risorse per riscaldarlo o raffreddarlo.

Oggi è per noi un giorno davvero importante per tutto il nostro gruppo, per la Holding Morelli, che abbiamo fondato nel 2020 come reazione ad uno dei momenti più difficili che tutti noi ci siamo trovati ad affrontare, e che anticipando le strategie di aggregazione di filiera portate avanti dai grandi fondi internazionali di investimento, traccia la linea strategica del nostro business plan a medio termine. Holding Morelli detiene le quote di maggioranza di Pellemoda, Hostage, Marmi e Laboratorio PELLEMODA che insieme compongono un gruppo che lavora da decenni facendo della qualità, della soddisfazione dei clienti, internazionali e nazionali, del benessere dei propri dipendenti alcuni degli obiettivi principali. Questo è un nuovo punto di arrivo per tutti noi e forse uno dei momenti più importanti da quando la nostra azienda si è trasferita a Empoli,nella zona industriale del Terrafino, in questo sito produttivo storico per la moda italiana e per la manifattura empolese, questo nuovo Hub ha un significato strategico e simbolico: strategico perché per noi è un salto di qualità determinante che apporta novità sostanziali sotto l’aspetto prettamente organizzativo e, guidati da uno dei valori in crediamo fermamente, ovvero la tutela dell’ambiente in cui operiamo, abbiamo reso questo sito ecosostenibile praticamente a impatto zero, un traguardo che rappresenta un investimento di 5 milioni di euro globali, una filosofia che stiamo percorrendo ormai da oltre 20 anni sia per le nostre aziende, per la nostra filiera e come messaggio che vogliamo trasmettere ai nostri collaboratori e ai nostri stakeholder. Crediamo inoltre che sia un passaggio simbolico perché rappresenta un’innovazione e un ulteriore passo in avanti nel nostro percorso di sviluppo e di ricerca di un modo migliore per produrre, per fare qualità, per rendere la nostra azienda sempre più un punto di riferimento e per rendere anche Empoli e tutta quest’area ancora di più un luogo in cui la moda ha una sua realtà innovativa e riconosciuta a livello mondiale, dichiara Azzurra Morelli CEO Hostage insieme a Giampaolo Morelli e Martino Mazzoni.

L’importante sviluppo di Hostage passa anche attraverso il prodotto con l’importante lancio del primo brand in house Mordecai, prima collezione Spring-Summer 2024 finanziata e prodotta in Italia da Hostage, player di maggioranza del progetto. Fondato a Milano dal Direttore Creativo e Designer Ludovico Bruno e distribuito dallo showroom internazionale di Riccardo Grassi, che divide con il Designer le restanti quote, il brand debutta con una linea per una nuova generazione dinamica, mix di sportswear, formal wear e business attire. I capi sono leggeri e versatili, funzionali e adatti al layering: 20 look che partono da elementi essenziali che si trasformano tramite coulisse regolabili, dettagli reversibili, pieghe, imbottiture in piuma, per ottenere un nuovo canone contemporaneo. Mordecai propone un guardaroba completo e poliedrico, dove si incontrano forme essenziali, distorte e concettuali. Combinazioni di capispalla leggeri in cotone e nylon, maglieria in merino, mohair e cashmere, camicie e giacche in popeline cerato, cargo in tela lavata e jersey, calzini modellati, tutto si sovrappone in look strutturati e anticonformisti senza sforzo.

Il 2023 si prospetta per Hostage (sito web) come un anno importante per lo sviluppo aziendale a livello corporate prodotto dopo un 2022 di estremo successo, grazie ad un fatturato 32 milioni di euro.

 

 

Leggi altri articoli: in primo piano – dalle imprese toscane

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche