• 20/04/2024

Firenze, prima tappa di Talentis 2023

 Firenze, prima tappa di Talentis 2023

Foto ©Esther May

Ha preso il via con la prima tappa di Firenze l’edizione Talentis 2023, la manifestazione dedicata alle start up italiane, promossa e organizzata dai Giovani Imprenditori di Confindustria, dal Comitato Triregionale dei Giovani Imprenditori e dal Comitato Interregionale per il Mezzogiorno dei Giovani Imprenditori, con la partnership tecnica di RetImpresa

Coerente con la mission di Giovani Imprenditori, volta a sostenere la diffusione della cultura d’impresa e favorire la nascita di nuove realtà imprenditoriali, Talentis (sito web) ha lo scopo di individuare e premiare le migliori idee di business, inserendosi in un più ampio programma di valorizzazione dell’imprenditoria giovanile, risorsa fondamentale per la crescita del Paese e la creazione di nuovi posti di lavoro.

Se il fenomeno delle start up ha ormai da anni destato l’attenzione delle istituzioni e degli imprenditori, questo primo appuntamento dell’edizione 2023 di Talentis ha confermato che questo ecosistema non solo è diventato centrale per lo sviluppo e l’innovazione delle aziende – in particolare delle PMI – ma ha raggiunto un livello qualitativo altissimo sia sotto il profilo delle idee che per quanto riguarda i modelli di business. Lo hanno dimostrato i cinque startupper che si sono avvicendati nel pitch di Firenze con le loro presentazioni e, che in pochi minuti, hanno saputo illustrare in modo convincente il potenziale economico e innovativo delle loro proposte.

L’attenzione dei giovani talenti è stata rivolta a temi importanti: formazione, sostenibilità ambientale, economia circolare, innovazione nei servizi ed evoluzione tecnologica.
Lapo Nidiaci ha presentato FunniFin, una app di educazione finanziaria, che sfrutta la gamification per insegnare a gestire gli investimenti in tutta sicurezza, con la stessa logica della creazione di una squadra di fantacalcio.

Nel pubblico, ha suscitato molto interesse il progetto Blue Eco Line (River Cleaner) di Lorenzo Lubrano Lavadera e Camilla Cantiani: si tratta di un sistema integrato di monitoraggio e di cattura della plastica che viaggia nei fiumi verso il mare, con la particolarità di risolvere il problema del conferimento ai centri di raccolta dei rifiuti ripescati. Sempre nell’ambito della sostenibilità e dell’economia circolare, è nata l’iniziativa Zerow, illustrata da Gabriele Rorandelli per combattere la creazione di rifiuti nel settore moda attraverso l’incontro tra aziende, artigiani e designer che creano e rivendono prodotti originali ottenuti da scarti di lavorazione in un marketplace dedicato.

Andrea Degli Innocenti ha presentato Roomless, una piattaforma avanzatissima per gli affitti immobiliari a medio-lungo termine che connette proprietari e potenziali affittuari, snellisce il processo di ricerca di un immobile e verifica e garantisce gli immobili presenti sul sito. Enrico Panzi ha invece illustrato just4track di Tracking4fun, una nuova tecnologia di tracking indoor più economica e molto più precisa rispetto al GPS, che trova applicazione negli sport di squadra, nelle grandi aziende per rilevare i movimenti di cose e di persone e come ausilio alla sicurezza dei degenti delle RSA affetti da patologie neurodegenerative.

Selezionatissima anche la giuria, che ha valutato le proposte in base a diversi criteri, tra cui originalità dell’idea, fattibilità del progetto e potenziale di crescita. Per la tappa toscana era composta da Andrea Di Benedetto (Presidente Polo Tecnologico di Navacchio), Bernard Dika (Portavoce del Presidente della Regione Toscana), Ragini Gupta (Console Generale degli Stati Uniti d’America a Firenze), Bernardo Mannelli (Head of Digital Confindustria Firenze), Andrea Mortini (Presidente GI Confindustria Firenze), Giorgia Sali (Marketing Business Partner TeamSystem), Alessandro Sordi (Amministratore Delegato Nana Bianca e Vicepresidente di Confindustria Firenze), Ivano Greco (Responsabile Selezione StartUp di BusinessAngels.Network “BAN”) e Cristina Stancari (Public Affairs Responsabile Associazioni di Impresa a2a).

Toscana Economy - Firenze, prima tappa di Talentis 2023
Andrea Degli Innocenti, Co-founder e ceo di Roomless, è il vincitore della prima tappa di Talentis 2023 – Foto ©Esther May

Al termine del pitch, la vittoria è andata alla start up Roomless, che promette di rivoluzionare in pochi anni il mercato degli affitti immobiliari e che approda, così, alla finale di Rapallo, in attesa di sapere chi saranno i prossimi vincitori con cui dovrà confrontarsi. Il premio speciale TeamSystem è stato consegnato a Zerow (moda circolare), mentre Blue Eco Line (River Cleaner) ha vinto il premio speciale a2a. Il prossimo appuntamento sarà già questo venerdì 31 marzo con la tappa di Cortina.

Talentis 2023

Leggi altre notizie dalle imprese toscane

Jacopo Giovannoni

Copywriter e Storyteller

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche