• 16/07/2024

Fidi Toscana: cessione pacchetto maggioranza a febbraio 2023

 Fidi Toscana: cessione pacchetto maggioranza a febbraio 2023

In commissione Affari istituzionali, guidata da Giacomo Bugliani (Pd), il nuovo Piano di razionalizzazione delle partecipate di iniziativa del governatore. Nelle prossime settimane sarà formalizzato l’avviso di manifestazione di interesse comunque “non vincolante”

 

Firenze – Quanto deliberato dal Consiglio regionale lo scorso aprile, si concretizza nel nuovo Piano di razionalizzazione delle società partecipate che la commissione Affari istituzionali, guidata da Giacomo Bugliani (Pd), ha iniziato ad approfondire e che prevede la cessione del pacchetto di maggioranza di Fidi Toscana, che assicuri il controllo della società, entro febbraio 2023.

Il nuovo Piano, di iniziativa del presidente della Regione Eugenio Giani, è la naturale conseguenza del dibattito in Aula e delle indicazioni per tutelare il valore di Fidi e “mantenere una rilevante presenza della Regione nella compagine societaria”. Allo stato attuale l’avviso di manifestazione di interesse è in corso di definizione, dovrebbe uscire nelle prossime settimane, hanno riferito ai commissari i tecnici della Giunta che hanno aggiunto: “non sarà comunque vincolante”, si tratta di una “prima esplorazione di mercato”, quel che è certo è che “hanno aderito buona parte dei soci privati attualmente presenti in Fidi”.

Il nuovo processo di razionalizzazione, che la Commissione voterà probabilmente la prossima settimana per l’inserimento nei lavori dell’Assemblea del 14 e 15 giugno prossimi, interviene anche su Sviluppo Toscana e prevede, al 31 agosto prossimo, la “valutazione e approvazione del nuovo Piano industriale da parte della Giunta” ed entro l’anno l’acquisizione di tutte le azioni Sici (Sviluppo imprese centro Italia).

 

FONTE: Regione Toscana

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche