• 19/06/2021

Dal Superbonus alla tutela del professionista: al via “Lucca 2030 – Azioni per la qualità dell’aria”

 Dal Superbonus alla tutela del professionista: al via  “Lucca 2030 –  Azioni per la qualità dell’aria”

Un ciclo d’incontri sulle buone pratiche e sulle nuove opportunità per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità ambientale, voluto dal comune di Lucca e organizzato da Ecoenergia Futura. L’assessora Simi: “Questa campagna d’informazione e formazione fa parte della strategia comunale di sostenibilità ambientale”.

Lucca, 8 giugno 2021 – Prende avvio mercoledì 9 giugno il ciclo d’incontri “Lucca 2030 – Azioni per la qualità dell’aria”. Voluto dall’Comune di Lucca e realizzato da Ecoenergia Futura, si tratta di un calendario di sei appuntamenti informativi e formativi che fino a dicembre, con cadenza mensile, coinvolgeranno e aggiorneranno cittadini, studenti, artigiani, professionisti, tecnici, associazioni di categoria e amministratori di condominio sulle buone pratiche e sulle nuove opportunità che l’avanzamento tecnologico di questi anni ha messo a disposizione di tutti.

“A breve adotteremo come Comune il Piano d’azione per la strategia di sostenibilità ambientale 2030, che è stato elaborato con l’apporto della Scuola Sant’Anna di Pisa – spiega l’assessora all’ambiente Valentina Simi – . Un lavoro importante che ha un obbiettivo altamente ambizioso,  tendere cioè alla riduzione a zero delle emissioni locali nette sul territorio comunale. Ecco, questa campagna d’informazione e formazione che abbiamo voluto fosse aperta ai professionisti ma anche a tutti i cittadini, va esattamente in questa direzione, quella cioè di approfondire modalità concrete per favorire qualità della vita, sostenibilità, rinnovamento tecnologico per privati e aziende del nostro territorio ”.

Il primo appuntamento, quello di mercoledì prossimo, si incentrerà sul Superbonus e sarà rivolto a tutti i professionisti che si occupano di seguire le procedure per l’ottenimento del beneficio (agevolazione fiscale al 110%) messo a disposizione dallo Stato: in particolare tecnici, ingegneri, geometri, architetti. L’incontro online prevede alle 16.50 la registrazione dei presenti e alle 17.00 l’introduzione, a cura di Ecoenergia Futura srl. A seguire Il monitoraggio dei consumi tramite dispositivi wireless e IoT, a cura del dottor Maurizio Bottaini di Fasac Investment srl. Alle 17.45 l’incontro dedicato agli interventi trainanti e trainati nel Superbonus in relazione agli impianti, a cura di Massimo Vacca di Ecoenergiafutura srl. Alle 18.15 un intervento sulle comunità energetiche e il Superbonus, a cura dell’ ingegnere Valerio Parducci, e alle 18.45 un incontro sulla tutela del professionista, a cura di Chiti & Astarita snc. La parte finale dell’incontro sarà dedicata alle domande: un’opportunità per ricevere chiarimenti specifici e tecnici sull’argomento in questione.

A questo primo incontro ne farà seguito uno il 7 luglio, che riguarderà sempre il Superbonus, questa volta però rivolto anche e soprattutto agli installatori d’impianti termici, perché sarà incentrato proprio sulla sostituzione dei vecchi generatori con quelli nuovi di ultima generazione. Per informazioni e chiarimenti sull’efficientamento energetico, sulla qualità dell’aria, ma anche sui dettagli di tutto il progetto e dei webinar in programma, è possibile scrivere a infoenergiaambiente@comune.lucca.it.

Fonte: Comune di Lucca

Approfondimenti

Leggi anche: Contributi alle imprese per investimenti in Digitalizzazione, Sostenibilità e Internazionalizzazione

Francesco Ugolini