• 02/08/2021

Contributi per favorire l’accesso al credito: nuovo bando per l’anno 2020

Camera di Commercio di Lucca


Toscana


30/11/2020


Imprese che nell’anno 2019 hanno avuto un volume dei ricavi inferiore o uguale a 1,5 milioni di euro e nel periodo tra il 1° marzo 2020 ed il 31 agosto 2020 hanno avuto un calo del fatturato almeno del 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le imprese nate dopo il 1 marzo 2020 è necessario che non svolgano un’attività ritenuta “essenziale”.


Contributo a fondo perduto che copre il 50% delle spese di istruttoria sui finanziamenti assistiti dalla garanzia di un Confidi o altro ente di garanzia autorizzato, stipulati a decorrere dal 1 maggio 2020 con durata fino a 120 mesi, l’importo massimo del contributo erogabile è pari a € 500,00.


La Camera di commercio di Lucca mette a disposizione delle imprese della provincia € 300.000,00 sotto forma di contributi a fondo perduto, per l’abbattimento dei costi di istruttoria sui finanziamenti privati garantiti da un Confidi o altro Ente di garanzia. Ogni impresa potrà presentare una sola domanda di contributo. Per soggetti autorizzati si intendono i Confidi e gli intermediari che effettuano attività di rilascio di garanzie alle PMI e che sono inseriti nell’elenco disponibile sul sito istituzionale della Regione Toscana.