• 02/08/2021

Confartigianato Toscana aderisce a “Vicino Conviene” e punta al rilancio delle attività di vicinato

 Confartigianato Toscana aderisce a “Vicino Conviene” e punta al rilancio delle attività di vicinato

Maurizio Baldi

Firenze, 21 luglio 2021 – Confartigianato Imprese Toscana ha aderito alla campagna promozionale lanciata dalla Regione Toscana “Vicino Conviene”, a sostegno delle attività di vicinato. La campagna  ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini a sostenere gli esercizi commerciali e le botteghe artigiane del territorio, tutte realtà duramente colpite dalla crisi ma che meglio di altre esprimono i valori, la cultura e le tradizioni.

“Le attività di vicinato sono presidi sociali e  svolgono davvero servizi essenziali – spiega Maurizio Baldi, rappresentante della consulta delle categorie economiche delle imprese associate a Confartigianato Imprese Toscana – sia nei territori meno popolati, dove non sono presenti ad esempio la media e la grande distribuzione, sia nelle grandi città perché sono vicine alle persone e ne comprendono i bisogni e le esigenze.”

L’obiettivo per Baldi “è rivolgersi a chi cerca la qualità dei prodotti o dei servizi e si rivolge al negoziante o dell’artigiano di fiducia, a chi si fa consegnare la spesa o fare la riparazione a casa.” Una funzione diventata essenziale durante la pandemia e la conseguente limitazione. “Purtroppo però – sottolinea Baldi – molte piccole attività artigianali e del commercio tradizionale hanno subito cali di fatturato dovuti alle limitazioni alle aperture e hanno dovuto sostenere costi rilevanti per adeguare i locali alle norme anti Covid. Il protrarsi dello stato di emergenza causerà loro ulteriori difficoltà”.

L’adesione di Confartigianato Toscana a questa campagna collettiva è per Baldi “una opportunità importante di promozione per gli artigiani che possono anche ampliare la propria rete di relazioni e creare collaborazioni con altri artigiani e altre attività per aumentare le proprie conoscenze e migliorare la qualità dei propri servizi o prodotti o crearne di nuovi.”

Fonte: iLogo per Confartigianato imprese Toscana

Approfondimenti

Può interessare: Confartigianato FI: una “collettiva” per portare il Made in Tuscany a Los Angeles, Firenze, la “resistenza” delle botteghe artigiane raccontata in un instant doc

Francesco Ugolini