• 16/07/2024

Collaborazione tra città di Lucca e Parco di Pinocchio

 Collaborazione tra città di Lucca e Parco di Pinocchio

Promozione turistica: al via la collaborazione tra la città di Lucca e il Parco di Pinocchio. Parte ufficialmente la sinergia tra città d’arte e l’area tematica di Collodi

E’ stato approvato e sottoscritto l’accordo di collaborazione che lega il Comune di Lucca alla Fondazione Carlo Collodi, per incentivare lo svolgimento di eventi, attività culturali, iniziative formative ed educative, manifestazioni e intrattenimenti di vario genere che possano contribuire alla crescita delle due realtà in termini di promozione turistica e strategia.

L’accordo è stato preceduto da una serie di incontri tra l’assessore al turismo del Comune di Lucca Remo Santini ed i vertici della Fondazione Carlo Collodi, nella persona del presidente Pier Francesco Bernacchi, per giungere ad una programmazione che potesse unire ed avvicinare metaforicamente la città di Lucca e il Parco di Pinocchio, distanti solo 18 chilometri, ampliando così l’offerta esperenziale per i sempre più numerosi visitatori dell’area territoriale.

La collaborazione prevede itinerari condivisi, sinergie in ambito comunicativo e iniziative congiunte tra due luoghi di forte attrazione e impatto, che allargano così i propri orizzonti tramite un inedito e ambizioso accordo.

Il Parco di Pinocchio è l’area tematica dedicata alla fiaba più famosa del mondo, situata come ben noto proprio a Collodi, frazione del Comune di Pescia, laddove l’autore Carlo Lorenzini (in arte appunto Collodi) trascorse la sua fanciullezza. Il Parco è gestito dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi ed è divenuta negli anni meta turistica di riferimento nazionale e internazionale per famiglie, appassionati e cultori della letteratura e della fiaba italiana.

Uno spazio che unisce divertimento e cultura, ripercorrendo contesti e scenari della storia più celebre di sempre, studiata, conosciuta e apprezzata in ogni angolo del mondo.

“Siamo soddisfatti per l’inizio ufficiale di un percorso che mira ad ampliare l’offerta turistica del territorio e il target di riferimento, proiettando Lucca in una dimensione sempre più internazionale – dichiara l’assessore Remo Santini – Una sinergia nuova e ambiziosa che unisce la nostra città d’arte al Parco di Pinocchio: un luogo davvero magico, distante solo pochi chilometri, attrazione e riferimento per un turismo di famiglie che restano, che vivono il territorio per più giorni e che cercano di arricchire il proprio viaggio con un’esperienza indimenticabile”.

La programmazione e progettazione delle iniziative e manifestazioni di valorizzazione congiunta sarà condivisa e coordinata tramite l’istituzione di un tavolo tecnico che consentirà il costante confronto tra le parti e la gestione operativa del suddetto accordo.

Il Comune di Lucca si è quindi impegnato per la costruzione di pacchetti turistici ed attività esperenziali che coinvolgeranno le strutture di visita gestite dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi, ovvero il Parco Monumentale di Pinocchio in Collodi, il Museo Interattivo di Pinocchio, lo storico Giardino Garzoni, la Casa delle Farfalle. Il rapporto di collaborazione sarà legato anche alle attività di comunicazione, per quanto concerne eventi ed iniziative particolari, oltre alla congiunta partecipazione presso fiere o manifestazioni di settore in Italia e in Europa.

Leggi altro dai territori

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche