• 27/05/2022

CCIAA Maremma e Tirreno, tre nuovi bandi per imprese e scuole

 CCIAA Maremma e Tirreno, tre nuovi bandi per imprese e scuole

La Camera di commercio della Maremma e del Tirreno apre due nuovi bandi destinati alle imprese ed uno alle scuole. Il tema dell’orientamento al lavoro è sempre più centrale nell’attività delle Camere di Commercio: pienamente cosciente della delicatezza e dell’importanza del primo contatto tra scuola e mondo del lavoro, la Camera di Commercio intende sempre più porsi come intermediario a garanzia della qualità delle esperienze e della loro coerenza con i percorsi scolastici e di crescita degli studenti.

Il primo bando si rivolge alle scuole, che possono presentare progetti per il gruppo classe ed interclasse. In questo caso il valore del voucher erogato sarà pari ad € 2.000,00 per singolo progetto; nel caso in cui con la stessa domanda vengano presentati due progetti il contributo sarà pari all’importo massimo erogabile per ogni Istituto, pari ad € 3.000,00.

Il secondo bando invece è destinato alle imprese intenzionate ad attivare percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento: sono previsti voucher di € 600,00 per ogni percorso che abbia avuto durata minima di 40 ore e per percorsi di project work (in questo caso il contributo è pari ad € 750,00). Sono inoltre previsti incentivi per la partecipazione ad altre iniziative su questo tema organizzate dalla Camera di Commercio.

Per entrambi i bandi è possibile presentare domanda fino al 30 novembre 2022 (salvo esaurimento risorse).

Bando per progetti di internazionalizzazione

Dal 31 gennaio al 30 novembre 2022 (salvo esaurimento delle risorse)  sarà invece possibile presentare domanda per il nuovo bando che sostiene, tramite l’erogazione di contributi a fondo perduto, la realizzazione di programmi di internazionalizzazione per le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

I progetti dovranno riguardare percorsi di rafforzamento della presenza all’estero con lo sviluppo di canali e strumenti di promozione attraverso modalità tradizionali o, in alternativa, basati esclusivamente su tecnologie digitali.

Il contributo sarà pari al 70% delle spese sostenute e ritenute ammissibili, per un importo massimo pari ad euro 2.000,00 per i progetti basati su strumenti di promozione tradizionali e ad euro 2.500,00 per progetti basati su tecnologie digitali.

Nel caso del bando per l’internazionalizzazione, l’invio telematico delle domande di contributo avverrà, per la prima volta, esclusivamente tramite il sito web www.registroimprese.it, previa registrazione al servizio Sportello Pratiche.

Per illustrare i bandi e dare delucidazioni sulle nuove modalità di presentazione delle domande, si svolgerà un webinar specifico il 9 febbraio 2022 su piattaforma zoom: la partecipazione è libera e gratuita previa iscrizione al link https://conference-web-it.zoom.us/webinar/register/WN_goZNjlISRSGs-J50zHZ-xQ

 

I bandi saranno disponibili sul sito www.lg.camcom.it.

Per informazioni  è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi di Promozione e Sviluppo economico all’indirizzo  promozione@lg.camcom.it

Leggi anche