• 20/04/2024

“Bologna e Firenze città dell’industria”, domani nel bolognese iniziativa Fiom Cgil con Nardella, Lepore, DePalma

 “Bologna e Firenze città dell’industria”, domani nel bolognese iniziativa Fiom Cgil con Nardella, Lepore, DePalma

Iniziativa, organizzata congiuntamente dalla Fiom Cgil Bologna e dalla Fiom Cgil Firenze-Prato-Pistoia, in programma domani mercoledì 26 ottobre alle 14 presso il Teatro Comunale di Castiglione dei Pepoli (Bo) via Aldo Moro 2. Prevista la diretta facebook dell’evento sulla pagina Fiom Firenze Prato Pistoia.

IL PROGRAMMA

Saluti istituzionali: MAURIZIO FABBRI, Sindaco di Castiglione dei Pepoli

Introduzione: DANIELE CALOSI, Segr. Gen. Fiom-Cgil Firenze-Prato-Pistoia; MICHELE BULGARELLI, Segr. Gen. Fiom-Cgil Bologna

Interventi di: ANGELA TORCHI, delegata Fiom-Cgil Leonardo; CLAUDIO DOMENICALI, A.D. Ducati Motor Holding; DARIO NARDELLA, Sindaco di Firenze; GIUSEPPE SORRENTINO, Direttore relazioni industriali Baker Hughes Italia; LAURA BORELLI, delegata Fiom-Cgil SaGa Coffee; MATTEO LEPORE, Sindaco di Bologna

Conclusioni: MICHELE DE PALMA, Segr. Gen. Fiom-Cgil Nazionale

LA PRESENTAZIONE DELL’INIZIATIVA

Firenze e Bologna sono città industriali, con una forte vocazione metalmeccanica che è al centro del tessuto sociale ed economico dei territori. Negli anni recenti si sono costruite forti relazioni sindacali e industriali tra i due versanti dell’Appennino, anche viste le tante imprese con stabilimenti e realtà tra il bolognese e i territori di Firenze, Prato e Pistoia. Le due aree metropolitane sono il fulcro dell’industria metalmeccanica italiana, con un forte radicamento storico e con forti legami tra loro, essendo separate da pochi chilometri. Questa centralità non si è creata a caso, ma è piuttosto frutto dell’avanzato sistema di relazioni che intercorre tra le aziende e i sindacati, della ricchezza del patrimonio di contrattazione collettiva e dell’alta professionalità dei lavoratori. Infine, anche le amministrazioni pubbliche dei due territori hanno contribuito negli anni, a fare dei due territori dei poli di attrazione degli investimenti; oggi il Pnrr deve continuare in questa ottica.

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche