• 02/08/2021

Bando voucher per la partecipazione autonoma a fiere internazionali in Italia e all’estero – edizione 2020

Camera di Commercio di Pisa


Toscana


15/12/2020 (Mostre e Fiere che hanno avuto inizio nei mesi luglio / novembre 2020)


Iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Pisa ed aventi la sede o unità locale oggetto dell’investimento nella Provincia di Pisa, attive ed in regola con la denuncia di inizio attività al Rea della Camera di Commercio di Pisa, in regola con il pagamento del Diritto annuale.


50% delle spese riconosciute come ammissibili e regolarmente documentate, fino ad un massimo di € 2.000,00= (al lordo della ritenuta d’acconto del 4%) per manifestazioni svolte in Italia ed in paesi esteri appartenenti all’Unione Europea, ivi compresi Svizzera, Principato di Monaco, Liechtenstein, Andorra, San Marino. I contributi di cui al presente Bando sono concessi nella misura del 50% delle spese riconosciute come ammissibili e regolarmente documentate, fino ad un massimo di € 2.500,00= (al lordo della ritenuta d’acconto del 4%) per manifestazioni svolte in paesi esteri NON appartenenti all’Unione Europea. Per la partecipazione collettiva a fiere tramite Consorzi e reti d’impresa verrà riconosciuto un contributo commisurato al numero delle imprese partecipanti e comunque rispondenti ai requisiti di cui all’Articolo 2 presenti in fiera nello stand collettivo, con un massimale di € 2.000,00= (al lordo della ritenuta d’acconto del 4%) ad impresa per fiere in ambito italiano e dell’Unione Europea e di € 2.500,00= (al lordo della ritenuta d’acconto del 4%) per fiere extra U.E. sino ad un massimo di dieci imprese e, comunque, fino ad un massimale del 50% dei costi complessivamente sostenuti.


I contributi di cui al presente bando sono concessi per la partecipazione autonoma a Fiere Internazionali in Italia e all’estero, che non godano già di abbattimenti di costi da parte della Regione Toscana (anche attraverso Toscana Promozione Turistica) o di altri Enti Pubblici/Ministeri o ICE Agenzia. Per Fiere Internazionali in Italia si intendono quelle Fiere – anche non certificate – inserite nel Calendario 2020 delle Manifestazioni Fieristiche Internazionali svolte in Italia e pubblicato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome (http://www.calendariofiereinternazionali.

it). Le spese ammissibili sono relative a:
• acquisizione dello spazio espositivo;
• allestimento relativo allo spazio espositivo acquisito;
• eventi di business organizzati all’interno della specifica manifestazione fieristica dove siano già previste spese per l’acquisizione di spazi espositivi e/o relativi allestimenti;
• iniziative promozionali nell’ambito della specifica manifestazione fieristica (inserzioni su catalogo e/o, altre forme di pubblicità realizzate in ambito fieristico).

Sono escluse comunque le iniziative per le quali l’impresa/ consorzio/cooperativa/rete di impresa abbia già richiesto altri finanziamenti o contributi pubblici. Per fruire del contributo le imprese dovranno esporre in stand autonomi (individuali o consortili) e/o partecipare alle iniziative promozionali previste nell’ambito della fiera.