• 05/03/2024

Padiglione Artex 2° alla fiera della gioielleria

 Padiglione Artex 2° alla fiera della gioielleria

Artigianato, il padiglione italiano curato da Artex secondo alla fiera della gioielleria degli Emirati Arabi


Visitatori e volume di affari premiano lo spazio gestito da Artex. Incontro con il Ceo di Expo Centre Sharjah: rafforzare la partecipazione italiana alla fiera

Successo per il padiglione italiano, curato da Artex – Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana, alla 53esima edizione del Watch & Jewellery Middle East Show, la fiera degli Emirati Arabi Uniti dedicata a gioielleria, oreficeria e orologeria, che si è conclusa il 4 febbraio.

“Il padiglione italiano è risultato il secondo in tutta la fiera per grandezza, volume di affari e visitatori, ed il primo tra quelli stranieri, confermandosi un’eccellenza” commenta Sara Biagiotti di Artex. “La gioielleria è un settore in forte crescita: nel 2023 le esportazioni di gioielli dall’Italia negli Emirati Arabi Uniti hanno superato 1 miliardo di euro. Artex è stata pioniera nella scoperta di questi mercati ormai più di 20 anni fa e la stima conquistata con i partner locali ci permette di supportare al meglio le tante aziende italiane che costantemente si rivolgono a noi. Il Watch & Jewellery Middle East Show è una piattaforma commerciale formidabile”.

Il padiglione italiano, esteso su 552 metri quadrati (cui si aggiungono 60 metri quadri della “Italian Lounge” un’area progettata e realizzata per accogliere clienti e visitatori all’insegna della migliore ospitalità italiana) ha visto la presenza di 41 aziende che rappresentano il meglio della gioielleria Made in Italy. E’ stato visitato dall’ambasciatore italiano negli Emirati Arabi Lorenzo Fanara dalla console italiano a Dubai Francesca Dall’Apa, dal direttore di Ita Dubai – Italian trade agency-  Valerio Soldani e dal vicedirettore Ita Marco Lungo e da migliaia di visitatori, che hanno apprezzato le eccellenze italiane del lusso. 

Nel corso della fiera Sara Biagiotti della direzione di Artex ha incontrato il Ceo di Expo Centre Sharjah Saif Al Midfa con il quale ha avuto un lungo colloquio su come potenziare la partecipazione italiana alla fiera di gioielleria. Le due parti hanno parlato anche di rafforzare la partecipazione della comunità imprenditoriale di Sharjah alle fiere in Italia.

Durante l’incontro sono stati passati in rassegna i risultati della partecipazione delle aziende italiane alla fiera negli ultimi anni ed è stato discusso il ruolo dell’evento nel rafforzare la presenza delle aziende italiane nei mercati del Paese e nell’innalzare le loro quote di mercato.

Il Ceo Saif Al Midfa ha sottolineando che Artex è uno dei principali partner della fiera da più di 20 anni, e ha svolto un ruolo importante nell’accrescere l’interesse delle aziende italiane. Attraverso la partecipazione, queste aziende hanno ottenuto molti successi e visto crescere le loro vendite.

Al Midfa lo ha attribuito alla famosa lavorazione orafa e ai gioielli di alta qualità di cui gode il settore della gioielleria italiano, che lo rende la scelta migliore per molti consumatori del Golfo e degli Emirati.

Le parti hanno anche discusso dell’organizzazione di eventi congiunti e della possibilità di una cooperazione per incoraggiare gli espositori italiani a partecipare alla seconda Emirates Perfumes and Oud Exhibition, che sarà organizzata da Ecs ad ottobre 2024.

Sara Biagiotti a nome di Artex ha espresso la sua soddisfazione per l’incontro e per l’apprezzamento dimostrato. Artex è felice della meravigliosa affluenza testimoniata dal padiglione Italia, dove si sono riunite le aziende e i marchi italiani più raffinati e famosi accanto ai designer d’élite e ai grandi nomi nel campo dell’oreficeria e della gioielleria italiana.

Leggi altro in primo piano

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche