• 04/12/2021

Aldo Cursano eletto nella Giunta Nazionale di Confcommercio

 Aldo Cursano eletto nella Giunta Nazionale di Confcommercio

Il presidente di Confcommercio Toscana Aldo Cursano, già membro del consiglio nazionale di Confcommercio- Imprese per l’Italia, è stato nominato membro di giunta della confederazione nazionale del commercio, del turismo e dei servizi.  

La nomina arriva a riconoscimento del ruolo svolto per anni da Cursano all’interno del sistema Confcommercio, sia come vicepresidente vicario nazionale di Fipe (la Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi) sia come presidente regionale della stessa Fipe, ma soprattutto per quanto realizzato dalla Confcommercio fiorentina negli ultimi tre anni per il rilancio dell’organizzazione a Firenze. 

Si tratta di un premio importante, per me personalmente, per Firenze e per la Confcommercio Toscana – sottolinea Aldo Cursano. È la gratificazioneper l’impegno profuso e per i risultati prodotti nell’ultimissimo periodo. Risultati che sono da ascrivere a tutto il sistema toscano e tutti coloro – amici, colleghi, associati e collaboratori – che hanno creduto così tanto in me”.  

Chi è Aldo Cursano 

Pugliese di nascita ma fiorentino di adozione, classe 1963, sposato con due figli, Aldo Mario Cursano è imprenditore nel settore dei pubblici esercizi, con tre locali attivi tra Firenze e Sesto Fiorentino. 

Ha sempre affiancato alla propria attività lavorativa l’impegno all’interno dell’organizzazione di categoria del terziario. Eletto alla guida di Confcommercio Toscana il 13 settembre 2021, è presidente provinciale della Confcommercio fiorentina dal 2018 e attualmente è anche vicepresidente vicario nazionale e presidente regionale di Fipe, la Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi, leader del settore per rappresentatività. 

Tra le altre funzioni ricoperte, quella di presidente della Consulta regionale delle categorie settoriali di Confcommercio Toscana. È poi consigliere nazionale di Confturismo e membro del Consiglio di reggenza della Banca d’Italia – sede di Firenze, oltre che membro di giunta della Camera di Commercio di Firenze. Siede nel Consiglio di amministrazione della Fondazione Palazzo Strozzi ed è componente del Comitato di Indirizzo della Fondazione CR Firenze. È anche presidente del Centro Storico di Firenze per la Confcommercio ed è portavoce degli imprenditori del “Patto per Firenze”.