• 01/03/2024

600 milioni di euro valgono i pasti fuori casa

 600 milioni di euro valgono i pasti fuori casa

Toscana, ad agosto oltre 600 milioni di euro per colazioni, aperitivi, pranzi e cene fuori casa. L’indagine di Fipe Confcommercio. Più della metà della spesa proviene dai turisti

Nel mese di agosto in Toscana si spenderanno oltre 600 milioni di euro per mangiare fuori casa. A dirlo è Confcommercio Toscana sulla base dei dati elaborati a livello nazionale da Fipe, la federazione italiana dei pubblici esercizi. Saranno i turisti, italiani ma soprattutto stranieri, a corrispondere circa il 60% della spesa complessiva per colazioni, aperitivi, pranzi e cene, oltre che per gelati e altri spuntini. Il resto proverrà dai toscani.

“La Toscana anche quest’anno si è confermata tra le mete preferite dei turisti italiani e di quelli stranieri che scelgono l’Italia. Una preferenza”, sottolinea il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, “che incide positivamente sugli incassi delle imprese, soprattutto nelle località balneari e nelle città d’arte più famose dell’entroterra. Ma che, purtroppo, basta appena a mitigare l’effetto negativo combinato di inflazione, rialzo dei tassi, diminuzione dei consumi che sta caratterizzando il mercato interno e che si farà sentire di più con l’autunno”, aggiunge Marinoni.

“Il ritorno del turismo internazionale fa bene ai conti e ci sta dando una iniezione di fiducia”, dice il presidente di Confcommercio Toscana Aldo Cursano, “mancano ancora i turisti orientali, ma statunitensi ed europei sono quasi tornati ai livelli pre-pandemia. Hanno voglia di stare bene, godersi la bellezza della vacanza in Toscana senza rinunciare a nulla. I nostri connazionali, invece, sono più parsimoniosi: le preoccupazioni per il futuro li spingono a limare le spese, rinunciando a qualche extra come le consumazioni nei locali. E questo si percepisce soprattutto sulla costa, dove la presenza degli italiani è più alta”.

A livello nazionale, il Centro Studi di Fipe-Confcommercio prevede una spesa complessiva di 9,9 miliardi di euro ad agosto per il “fuori casa”. 4,7 miliardi di euro proverranno dai turisti, sia stranieri che italiani. Ma qualche nuvola si va addensando sul fronte del turismo interno.

Leggi altro sull’economia toscana

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche