• 18/05/2024

2 nuovi bandi per le imprese

 2 nuovi bandi per le imprese

2 nuovi bandi a favore delle imprese: contributi per la transizione energetica e per la realizzazione di percorsi PCTO

 La Camera di commercio della Maremma e del Tirreno apre 2 nuovi bandi destinati alle imprese.

Bando per la realizzazione di percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO) e iniziative correlate

Il tema dell’orientamento al lavoro è sempre più centrale nell’attività delle Camere di Commercio: pienamente cosciente della delicatezza e dell’importanza del primo contatto tra scuola e mondo del lavoro, la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno da qualche anno si pone come intermediario tra i giovani e le imprese.

In particolare questo bando si rivolge alle piccole e medie imprese attraverso l’assegnazione di un contributo per la realizzazione di percorsi di PCTO e/o di project work, realizzati a partire dal 1° gennaio 2023 e conclusi non oltre il 15 dicembre 2023.

Il valore del contributo è stabilito in base alla tipologia di percorso realizzato

a) per la realizzazione di percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento il contributo è pari a 600 euro, per ogni percorso di durata minima di 40 ore; è possibile presentare una sola domanda per un numero massimo di 3 percorsi attivati, ciascuno con uno studente diverso;

b) per la realizzazione di percorsi di project work (compresi anche i percorsi di Impresa in azione/Impresa simulata) o altri percorsi promossi o patrocinati dalla CCIAA di Maremma e Tirreno, il contributo è pari a 750 euro per la collaborazione dell’impresa con un istituto scolastico nel supporto ad una classe o gruppo classe, per almeno 15 ore.

Il valore del contributo assegnato per i percorsi svolti, anche di tipologie diverse, non potrà complessivamente eccedere i 2.500 euro.

E’ possibile presentare domanda fino al 22 dicembre 2023 (salvo esaurimento risorse).

Bando per la transizione energetica

Il bando intende incentivare l’avvio da parte delle imprese, di percorsi finalizzati alla transizione energetica.

Nello specifico il bando finanzia, tramite contributi a fondo perduto, l’acquisizione di servizi di consulenza e formazione da parte di figure altamente qualificate e competenti, con lo scopo di favorire:

  • la razionalizzazione dell’uso di energia, attraverso la realizzazione di interventi di efficienza energetica;
  • sistemi di autoproduzione di fonti di energia rinnovabili, anche attraverso la partecipazione alle comunità energetiche rinnovabili.

Il contributo erogato è pari al 70% delle spese sostenute per i servizi di consulenza e formazione sostenute dall’impresa dal 1 gennaio 2023, a partire da un investimento minimo di 2.000 e fino ad un massimo di 3.000 euro.

E’ possibile presentare domanda fino al 30 novembre 2023 (salvo esaurimento risorse).

I 2 nuovi bandi e la modulistica sono disponibili sul sito camerale.

Per informazioni è possibile rivolgersi al Servizio di Promozione e Sviluppo economico all’indirizzo email.

Leggi altro su opportunità di business 

 

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche